News

⏳Quanto si può aspettare prima di decidere di operare il crociato?🧐

📚Diversi studi hanno dimostrato che il trattamento non chirurgico della lesione del legamento crociato anteriore può essere efficace in termini di ritorno allo sport, in particolare in quei pazienti che non riferiscono instabilità.

☝️Tuttavia, ci sono anche prove significative che, per la maggior parte dei pazienti, è necessario un intervento chirurgico per tornare allo sport.

🤔Spesso viene consigliato di aspettare a eseguire l’intervento per consentire ai pazienti chirurgici di partecipare a una riabilitazione preoperatoria e per determinare se il paziente può sviluppare la capacità di “adattarsi” alla lesione e quindi evitare l’intervento.

☝️Rimandare l’intervento può essere utile, ma può comportare il rischio di lesioni del compartimento mediale correlate all’instabilità del ginocchio‼‼‼

📚In diversi studi è stato riscontrato che un ritardo nella chirurgia aumenta il rischio di lesioni meniscali e cartilaginee del compartimento mediale e laterale del ginocchio.

📖Altri studi hanno sottolineato che le lesioni del compartimento mediale sono causate da stress cronici nelle ginocchia con crociato insufficiente.

📖Altri ancora hanno suggerito che l’aumento del tempo tra infortunio e intervento chirurgico può influire negativamente sulla salute della cartilagine e dei menischi, ma non è chiaro quale specifico intervallo di tempo è associato ad un aumentato rischio di lesioni.

➡️QUINDI QUANTO TEMPO ASPETTARE PRIMA DI DECIDERE?🤔⏳

📚Questo recente studio ha analizzato l’associazione tra ritardo nella ricostruzione del crociato e presenza di lesioni della cartilagine e del menisco del compartimento mediale al momento dell’intervento.

📈I risultati dello studio hanno rivelato che un ritardo dell’intervento di 8 settimane ha avuto una maggiore probabilità di una lesione del menisco mediale che ha richiesto una meniscectomia parziale e una ridotta probabilità di lesione meniscale che richiesto una riparazione.

📈Un ritardo dell’intervento di 5 mesi ha avuto una maggiore probabilità di lesioni cartilaginee di grado 3 e 4 di Outerbridge.

📢In conclusione, dal momento della lesione del crociato, il rischio di una lesione meniscale mediale irreparabile riscontrata al momento della ricostruzione del crociato è significativamente aumentato dopo 8 settimane e il rischio di danno condrale mediale di alto grado è aumentato dopo 5 mesi.

#aclreconstruction #meniscus #cartilage #orthopedics #albertovascellari

https://journals.sagepub.com/…/abs/10.1177/0363546519849695…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *